fbpx

Quale Agenzia scegliere per vendere casa: 4 caratteristiche importanti

In Italia, a differenza di qualche anno fa, le trattative immobiliari tra privati stanno scomparendo. La quasi totalità delle compravendite avviene tramite Agenzia. La domanda che tutti i proprietari di immobili decisi a vendere prima o poi si pongono infatti è: quale agenzia scegliere per vendere casa?

In questo articolo vedremo proprio quali sono le 4 caratteristiche importanti che l’agenzia immobiliare “giusta” dovrebbe avere.

I numeri non sbagliano mai…

… e proprio i numeri ci dicono che il mercato immobiliare attuale è sempre più concorrenziale. Aumentano di giorno in giorno le case in vendita ma la richiesta non riesce a viaggiare di pari passo.

Questo vuol dire che, chi sta cercando la sua nuova casa, avrà letteralmente l’imbarazzo della scelta.

quale agenzia scegliere per vendere casa 

Sarà quindi fondamentale, se vuoi vendere, scegliere un’Agenzia che:

  • sappia individuare correttamente il prezzo del tuo immobile;
  • pubblicizzi in maniera professionale lo stesso attraverso un piano marketing studiato nel dettaglio;
  • sia in grado di rendere la vendita un percorso piacevole;
  • abbia recensioni positive di altri clienti;

1. La valutazione è una cosa seria

Il primo dei tasselli da incastrare per capire quale agenzia scegliere per vendere casa è proprio quello della valutazione. Frasi del tipo “secondo me vale”, “può valere tra”, “si può provare a”, dovrebbero far scattare subito il campanello di allarme.

Non è tempo di cercare fortuna.

Sbagliare il prezzo di partenza farà finire il tuo immobile fuori mercato. Se in vendita ci sono proprietà simili a quella che vuoi proporre, ma ad un prezzo più basso difficilmente arriverai all’obiettivo.

Diffida da chi ti dà una valutazione seduta stante… Certo l’esperienza nel settore immobiliare è importante, ma non esistono esperti di zona e di prezzi.

In 15 anni di attività, abbiamo prodotto centinaia di valutazioni a Roma, eppure, ogni volta che un Cliente ce ne chiede una nuova, passiamo ore ed ore a studiare dati, portali, concorrenza e statistiche prima di comunicargli un prezzo.

2. Quale Agenzia scegliere per vendere casa? Quella che è esperta in marketing!

Quale agenzia scegliere? Quella esperta di marketing
Quale agenzia scegliere? Quella esperta di marketing!

Una volta definito il prezzo massimo di vendita, bisogna attrarre i potenziali acquirenti!

Secondo noi, l’Agenzia Immobiliare non deve vendere casa…

L’Agenzia Immobiliare si deve occupare della verifica della regolarità della documentazione dell’immobile e di tutto il marketing che gira attorno alla vendita di quest’ultimo.

Arrivare prima degli altri, essere più belli degli altri, saper comunicare meglio degli altri, fa la differenza tra vendere velocemente e al miglior prezzo e ristagnare sul mercato per mesi e mesi.

No, non è magia ma soltanto questione di investimenti.

Per arrivare primi è necessario investire in:

  • Visibilità sui portali e sul sito internet;
  • Sponsorizzazioni sui Social Network come Facebook e sui motori di ricerca come Google per comparire sui cellulari dei potenziali acquirenti senza aspettare che siano loro a trovarci;
  • Comunicazioni cartacee nella zona in cui si trova l’immobile;

Per essere più belli degli altri è necessario investire in:

  • Fotografie accativanti scattate da un professionista;
  • Produzione e montaggio di video promozionali;

Per comunicare meglio degli altri è necessario investire in:

  • Professionisti di copywriting. È importante cambiare tono di voce e metodo di scrittura, in base alla piattaforma sulla quale comparirà l’annuncio e al pubblico che potrebbe essere interessato all’immobile proposto.

Lo stesso annuncio avrà un testo completamente diverso se scritto per Facebook, dove prevale un tono scanzonato e ricco di emoji, oppure se scritto per un portale come ad esempio Immobiliare.it, Casa.it o Idealista dove il lettore si aspetta un testo più dettagliato e un linguaggio più professionale.

Naturalmente non è una cosa che potrai chiedere direttamente all’Agenzia. Nessuno ti dirà mai che la pubblicità non è il suo forte. Ma ti basterà fare un giro sulle loro pagine Social o sul loro sito per trovare risposte.

3. Le tecniche di vendita utilizzate devono influire su quale Agenzia scegliere per vendere casa?

La nostra risposta è… sicuramente si!

Gli appuntamenti di vendita, se gestiti male, possono essere uno stress enorme per il proprietario!

Informati con l’Agenzia Immobiliare che contatterai, su come intenderanno gestire i clienti che saranno interessati.

Preparare ogni volta la casa, avere estranei che “gironzolano” dove tu vivi la tua quotidianità, pulire quando se ne vanno, sono cose che sicuramente non ti piaceranno.

Proprio per questo, un’Agenzia immobiliare degna di tale nome, deve assolutamente ridurre al minimo i fastidi per chi le si affida!

Quando esponiamo questa teoria ai nostri Clienti, la loro domanda è scontata… E come si fa?

Semplice…

  1. Pre-qualificando i potenziali acquirenti.
  2. Concentrando tutti gli appuntamenti in un unico evento “Open House

Non tutti gli acquirenti sono “buoni”

Se un immobile viene messo sul mercato al miglior prezzo possibile e viene pubblicizzato nel modo corretto, con ogni probabilità arriveranno decine di richieste di appuntamento per visionarlo.

Uno dei compiti principali dell’Agenzia Immobiliare, è proprio quello di scremare a monte queste richieste, eliminando dalla lista gli immancabili “turisti immobiliari”.

Assicurarsi che sia ben chiara in mente la descrizione dell’immobile, indicando eventuali difetti, senza enfatizzarli naturalmente (tanto li scoprirebbero comunque), è il primo passo da compiere per “accorciare la lista”.

Il secondo, è capire se i potenziali acquirenti abbiano una reale possibilità di acquisto. Hanno già una pre-delibera di mutuo? Sanno quanto possono spendere? Devono vendere o hanno già venduto la loro abitazione?

L’obiettivo è sempre lo stesso: portare in casa del proprietario, SOLO chi è realmente interessato alla tipologia di abitazione che sta proponendo. E SOLO chi può realmente permettersi di presentare una proposta nel caso l’immobile gli piaccia.

Questo oltre a ridurre lo stress per te, ridurrà sensibilmente i tempi di vendita.

Quale Agenzia scegliere per vendere casa: capitolo Open House

Cos’è l’Open House? In pratica, si “apre la casa” ai potenziali acquirenti, in un unico appuntamento, evitando di fissare così singoli appuntamenti per ogni visitatore.

Il tutto sotto la supervisione di uno o meglio se più agenti immobiliari che potranno fornire, ai potenziali interessati, tutte le informazioni desiderate.

Evento Open House
 Stefano Evento Open House

Perchè alcune agenzie, (tra le quali noi), utilizzano questa tecnica?

La risposta è semplice: nelle visite singole, il potenziale acquirente pensa di essere l’unica persona interessata all’abitazione, pertanto crede di poter contrattare quello che è il prezzo richiesto.

Nel caso dell’Open House, invece, tutti i potenziali acquirenti vengono invitati a visitare l’immobile in un unico giorno, in modo tale da far percepire che lo stesso è desiderato da molte altre persone tutto questo rispettando DCPM anti covid.

Cambia dunque la percezione della qualità.

Più persone sono interessate a qualcosa, più aumenta il valore della stessa.

4. Sfrutta l'esperienza degli altri

Ultimo ma non ultimo…

Per decidere quale Agenzia Immobiliare scegliere per vendere casa tua leggi o ascolta quello che dice chi ci è passato prima di te!

Cercando nella rete, troverai sicuramente pareri ed esperienze di altri proprietari.

Fanne tesoro. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.