fbpx

Vuoi vendere casa con il mutuo: ecco come devi fare?

Esistono diverse soluzioni se vuoi vendere casa con il mutuo. In questo articolo vedremo insieme le 3 più usate: estinzione, accollo e cambio bene ipotecato.

Le esigenze nella tua vita sono cambiate e devi vendere casa? Visto e considerato che un mutuo può durare anche fino a 20 / 30 anni, le possibilità che tu ne abbia ancora uno in corso non sono poi così remote… Quindi continua a leggere questo articolo e scoprirai proprio come vendere casa con il mutuo.

Ci sono diverse possibilità da valutare, ma le tre più frequenti sono:

  • Estinzione
  • Accollo
  • Trasferimento di ipoteca

6 passaggi fondamentali per vendere casa che devi ASSOLUTAMENTE sapere... Scarica la GUIDA GRATUITA

Vendere casa con il mutuo: estinzione

L’ estinzione del mutuo è la modalità sicuramente più usata. Consiste nel saldare la cifra restante, chiudendo cosí il finanziamento.

L’intestatario del debito dovrà comunicare alla banca, tramite raccomandata a/r,  l’intenzione di voler saldare anticipatamente. L’istituto a sua volta effettuerà i conteggi, calcolando il residuo dovuto.

Il giorno dell’atto (ultimo dei cinque passaggi per vendere casa da privato che abbiamo già visto in un articolo precedente) dovranno presentarsi dal notaio, il venditore, l’acquirente e un delegato della banca. Una parte dell’importo verrà versato all’ente creditore estinguendo cosí il debito ed eliminando l’ipoteca esistente.

Accollo del mutuo

Un’altra possibilità è quella che l’acquirente si accolli appunto il debito del venditore.

Per poter percorrere questa strada, serve naturalmente l’approvazione della banca che, deve valutare la situazione economica del compratore scongiurando rischi di insolvenza.

Il venditore con questa operazione ha due vantaggi:

  1. estinzione immediata del mutuo;
  2. eliminazione dell’ipoteca;

L’acquirente risparmierà sicuramente sulle spese di istruttoria ma erediterà le condizioni del precedente intestatario che magari non sono più tanto vantaggiose.

Vendere casa con il mutuo trasferendo l'ipoteca

La terza possibile soluzione per vendere casa con il mutuo è il trasferimento di ipoteca su un altro immobile. Naturalmente la proprietà che andrà a sostituire la garanzia per la banca, dovrà avere un valore simile a quello della precedente. 

In alternativa, il venditore, potrebbe presentare alla banca un garante che in caso di insolvenza dovrà coprire con i suoi beni il debito residuo.

In questo modo il primo immobile viene liberato da ogni gravame.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.